News Job

Nullo il licenziamento intimato a causa del matrimonio

E-mail Stampa PDF
image

Per il Tribunale di Milano il divieto previsto dal Codice delle pari opportunit non assoluto, ma il datore deve dimostrare la colpa grave del dipendente

di Lucia Izzo- Si presume nullo il licenziamentodella lavoratricese intimato nel periodo assistito dal divieto legale in caso di matrimonio, anche in assenza di comunicazione dell'evento al datore di lavoro, come stabilito dal Codice delle pari opportunit (d.lgs. 198/06).

La presunzione decorre dalla richiesta delle pubblicazioni sino ad un anno dopo la celebrazione, salvo la possibilit del datore di lavoro di dimostrare una condotta gravemente colposa della lavoratrice elettroesecuzione della prestazione lavorativa.

Lo ha chiarito il Tribunale di Milano...

 

Fantacalcio, Sassuolo-Crotone 2-1: i voti della Gazzetta dello Sport e del Corriere dello Sport

E-mail Stampa PDF
 

Lavoratore assente alla visita fiscale? Legittimo il licenziamento

E-mail Stampa PDF
image
Istanza non meritevole d'accoglimento per i giudici d'appello i quali hanno osservato che il lavoratore era stato rinvenuto ripetutamente assentealla visita domiciliare di controllo della malattia; che nessuna giustificazione, neppure ex post, aveva fornito per l'ultima assenza, che aveva portato al licenziamento, e che, per le precedenti quattro, non ne aveva fornito di adeguate; che si doveva tenere conto del particolare ruolo ricoperto dal ricorrente, caratterizzato, quale direttore di ufficio postale, dall'esercizio di compiti di coordinamento e controllo di altri dipendenti. 

Stesso esito anche a seguito dell'impugnazione in Cassazione. La Corte precisa che, nel fissare i limiti dell'obbligo di reperibilitdel lavoratore alle visite di controllo, la giurisprudenza ha precisato...

 

Menu Principale

Risorse Utili