Svizzera, la manipolazione dei cambi è "un fatto": ennesimo grande scandalo per grandi banche

E-mail Stampa PDF

Un nuovo scandalo si prepara a sconvolgere il sistema bancario, e l'epicentro questa volta si trova in Svizzera: secondo il ministro delle Finanze della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf la manipolazione di alcuni tassi di cambio da parte di alcune grandi banche svizzere «è un fatto».

  

I soggetti coinvolti in questa speculazione sul fixing dei cambi non sono stati resi noti, poiché le inchieste da parte delle autorità di supervisione dei mercati finanziari sono ancora in corso. La Finma, l'autorità elvetica, ha aperto il suo fascicolo il 3 ottobre scorso, ma altri procedimenti sono stati avviati anche in altri Paesi, ad esempio dalla FCA del Regno Unito.

L'esistenza di queste manipolazioni è un sospetto anche per Bruxelles: il commissario alla concorrenza Joaquin Almunia ha reso noto che il suo staff è al lavoro per verificare se questi sospetti sono fondati o meno, e dunque prendere le necessarie contromisure.

Secondo le prime notizie, alcune grandi banche avrebbero ottenuto da operatori di settore informazioni sulle posizioni delle proprie concorrenti nonché dei loro clienti. Sfruttando queste informazioni le grandi banche sarebbero state in grado di lucrare in modo illecito nel momento in cui avveniva il fixing, ovvero la quotazione ufficiale del cambio oggetto di manipolazione. Prendere una posizione sul mercato conoscendo in anticipo gli ordini degli altri soggetti presenti è definito front running, ed è una pratica illegale in molti Paesi.

Uno degli istituti sospettati di essere coinvolti nell'indagine è UBS, la maggiore banca svizzera nonché una delle più grandi al mondo, che recentemente licenziato due direttori addetti al mercato dei cambi a Zurigo e New York.

A sua volta il mercato dei cambi è il più vasto del pianeta, con un giro di affari medio giornaliero pari a circa 5 mila miliardi di dollari.

Authors: InvestireOggi.it

Leggi originale su: http://it.ibtimes.com/articles/57255/20131009/svizzera-manipolazione-cambi-banche-ubs.htm

 

Menu Principale

Risorse Utili