Tagli alla Sanità, rischiano di sparire cinque miliardi in due anni dal Fondo Sanitario Nazionale

E-mail Stampa PDF

Dopo i timori arrivano cifre concrete a proposito del taglio al fondo sanitario nazionale. Secondo fonti del ministero della Salute la dotazione del fondo dovrebbe essere ridotta nel 2014 di un miliardo e mezzo, che le Regioni dovranno recuperare per due terzi dalla spesa farmaceutica, mentre il resto dovrà provenire da risparmi sull'acquisto di beni e servizi.

  

Restano però scoperti due miliardi di euro che il governo centrale aveva previsto di aggiungere al fondo richiedendo alle Regioni di incassare nuovi ticket. La Corte Costituzionale ha però impedito questa eventualità e il governo non sembra essere intenzionato a destinare nuove risorse per coprire questo buco. Ciò significa che le Regioni nel 2014 vedranno distribuiti tre miliardi e mezzo in meno rispetto a quanto era stato inizialmente preventivato.

Non è però finita qui: il fondo potrebbe inoltre essere ridotto di un altro miliardo e mezzo anche nel 2015, abbassando la dotazione finale, fra tagli ed entrate sperate, a cinque miliardi nel biennio. Un simile colpo di forbice rischia di essere un peso critico anche per quelle Regioni che sinora hanno tenuto in ordine i conti della propria sanità.

Il ministro Beatrice Lorenzin ha ricordato che a causa delle manovre che si sono susseguite negli ultimi anni il sistema sanitario nazionale ha già rinunciato a 22 miliardi di euro e che inoltre nel 2013 per la prima volta la dotazione del Fondo sanitario nazionale è stata inferiore rispetto a quella dell'anno precedente.

Il presidente della Conferenza delle Regioni, nonché governatore dell'Emilia Romagna, Vasco Errani, ha ribadito l'insostenibilità di questi tagli e chiesto, congiuntamente con il ministro, di non tagliare ulteriormente il fondo, preferendo la strada della spending review su base regionale che sembra stare funzionando, poiché nel 2013 le Regioni hanno creato più risparmi di quanto previsto inizialmente, tanto da paventare un taglio allo stanziamento del fondo anche nell'anno in corso.

Authors: InvestireOggi.it

Leggi originale su: http://it.ibtimes.com/articles/57454/20131013/tagli-sanita-fondo-sanitario-nazionale.htm

 

Menu Principale

Risorse Utili