Regno Unito, le vendite al dettaglio confermano una forte ripresa economica

E-mail Stampa PDF

Accelerano le vendite al dettaglio nel Regno Unito: dopo la caduta del mese di agosto, a settembre sono giunti nuovi segnali che la ripresa inglese sta continuando sul suo percorso. Su base trimestrale la crescita è stata dell'1,5 per cento, ovvero la più alta dal primo trimestre del 2008.

  

Questo record potrebbe essere battuto nell'ultimo trimestre dell'anno, quando sì farà sentire la spinta delle vendite per la stagione natalizia.

Su base mensile la crescita è stata dello 0,6 per cento, che recupera solo in parte il declino dello 0,8 per cento di agosto. Si tratta di un risultato migliore delle attese che prevedevano una crescita dello 0,4 per cento. Su base annua invece la crescita è stata del 2,2 per cento.

Il rialzo è probabilmente da collegarsi al recupero del mercato immobiliare: l'aumento del prezzo delle case ed i tassi sui mutui ai minimi hanno evidentemente spinto la fiducia delle famiglie, che sperano un miglioramento della condizione economica nei mesi a venire.

Il buon dato rilasciato oggi, unito alla crescita del manifatturiero, delle costruzioni e dei servizi lascia intendere che la crescita nel terzo trimestre potrebbe anche attestarsi sopra l'uno per cento. La prima stima del prodotto interno lordo inglese per il terzo trimestre dovrebbe essere rilasciata la prossima settimana e per ora si prevede una crescita di poco inferiore al punto percentuale.

Non mancano però le incognite: l'inflazione continua a battere la crescita dei salari, dunque non sarà automatico che la crescita dei consumi continuerà al tasso attuale in futuro. È probabile comunque che il settore del dettaglio, che pure pesa sull'economia britannica per appena il 6 per cento, passerà il suo miglior Natale dall'inizio della crisi finanziaria ed economica.

 

Authors: InvestireOggi.it

Leggi originale su: http://it.ibtimes.com/articles/57655/20131017/regno-unito-vendite-dettaglio-ripresa.htm

 

Menu Principale

Risorse Utili