La zona più inquinata d'Europa? È la Pianura Padana

E-mail Stampa PDF

  

L'argomento verteva su quanto ci costa avere un ambiente inquinato, sia in termini di vite umane, sia in termini economici; i risultati a cui si è giunti sono molto allarmanti e dovrebbero trovare un consenso unanime da parte di tutta la politica sulla necessità di invertire la rotta. Vediamoli insieme.

Ogni anno nel mondo muoiono 3,7 milioni di persone per l'aria che respiriamo, le principali patologie mortali sono ictus, infarti e tumori. Il tasso di mortalità per inquinamento ha avuto un aumento del 7% in cinque anni nei Paesi OCSE, con un costo economico altissimo: 780 miliardi di euro solo nel 2010. Cifra anche più alta secondo rapporto globale 2014 dell'OMS, il quale stima costi per la salute pari a 940 miliardi di euro.

Il Prof. Pier Mannuccio Mannucci, direttore scientifico del Policlinico, ci spiega come le direttive europee riguardo le polvere sottili siano assolutamente inadeguate, bisognerebbe abbassare le attuali soglie almeno della metà, come prevede l'OMS. Spendendo 3,3 miliardi di euro per ridurre l'inquinamento avremmo un risparmio annuale di almeno 40 miliardi di euro: un investimento da fare assolutamente.

In questi casi non fare niente ha un costo, Lidia Rota Vender, presidente dell'Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari onlus (ALT), sottolinea come l'Europa ogni anno spenda 196 miliardi di euro per infarto, ictus cerebrale, embolia, trombosi venose e arteriose

L'area italiana più inquinata è la pianura padana: in Lombardia ogni anni muoiono 300 persone, 230 di queste nella sola Milano. Le politiche messe in atto dal capoluogo lombardo hanno dato dei frutti, ma non sufficienti a ridurre in maniera determinante l'inquinamento atmosferico. Si calcola che chi vive in pianura padana perda 2-3 anni di vita a causa del troppo inquinamento.

Cosa si può fare? Investire seriamente in politiche ambientali, non come atto dovuto, ma come necessità per salvare vite umane e ridurre i costi sanitari connessi. In particolare si può agire potenziando i mezzi pubblici, i servizi di car e bike sharing e incentivando la rottamazione dei veicoli più inquinanti; oltre ad aumentare i controlli su tutti i fattori di inquinamento ambientale.

Authors: InvestireOggi.it

Leggi originale su: http://it.ibtimes.com/articles/73060/20141127/inquinamento-ambiente-pianura-padana.htm

 

Menu Principale

Risorse Utili