Bonus mobili per giovani coppie: ecco chiarimenti e istruzioni dell’Agenzia delle Entrate

E-mail Stampa PDF

La legge di stabilità per il 2016 ha prorogato il bonus ristrutturazione e mobili con le detrazioni previste per il 2015, ma ha anche introdotto una nuova fattispecie: il bonus mobili per le giovani coppie. Oggi l’Agenzia delle Entrate fornisce con una circolare importanti precisazioni circa i requisiti necessari per avere diritto alla detrazione del 50% sulle spese per l’acquisto dei mobili. In particolare l’Agenzia precisa che l’immobile adibito ad abitazione principale deve essere acquistato nel 2015 o nel 2016 da entrambi i giovani o da uno soltanto a patto però che il titolare della casa non abbia ancora superato i 35 anni nel 2016.

Bonus mobili per giovani coppie

Il bonus per l’acquisto di mobili da parte di giovani coppie rientra nei bonus già previsti per la ristrutturazione dell’immobile e per l’efficientamento energetico. La differenza principale tra il bonus mobili “normale” e quello destinato alle coppie di giovani è che il primo è strettamente legato alla ristrutturazione di un immobile e l’età dei richiedenti è totalmente indifferente; mentre il secondo è legato all’acquisto dell’immobile da parte di una coppia di giovani under 35. In entrambe le situazioni il bonus vale il 50% delle spese effettuate per un massimo di 16mila euro che saranno rimborsati in detrazioni IRPEF e IRES da dividere in quote annuali di pari importo.

Bonus mobili: le giovani coppie interessate

La circolare dell’Agenzia delle Entrate fornisce importanti precisazioni. Intanto si conferma che l’acquisto dell’immobile che andrà ad ospitare i mobili oggetto della detrazione può essere acquistato nel 2016, ma anche nel 2015, a patto però che nel 2016 risulti come prima casa. L’immobile comprato nel 2016 può essere destinato ad abitazione principale entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi per questo periodo d'imposta, ovvero nel 2017.

Le coppie con diritto al bonus mobili devono essere coniugate o conviventi more uxorio da almeno tre anni. Questa situazione deve essere attestata o dall’iscrizione dei due componenti nello stesso stato di famiglia o mediante un’autocertificazione presentata dalla coppia. Inoltre è necessario che all'interno della coppia almeno uno dei componenti non abbia superato i 35 anni di età o che li compia nell'anno 2016. L’immobile può essere acquistato dalla coppia oppure da uno soltanto dei componenti a patto però che sia il giovane che non ha ancora superato i 35 anni nel 2016.

Bonus giovani coppie: i mobili

La circolare chiarisce che i mobili oggetto della detrazione devono essere acquistati tra il primo gennaio 2016 e il 31 dicembre 2016 anche nel caso in cui l’immobile sia stato acquistato prima: per i mobili comprati (e soprattutto pagati perché fa fede il pagamento) nel 2015 non è prevista alcuna detrazione. L’Agenzia delle Entrate, a titolo esemplificativo, elenca i mobili oggetto di detrazione specificando che sono esclusi i grandi elettrodomestici:letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi e gli apparecchi di illuminazione che costituiscono un necessario completamento dell’arredo dell’immobile. Sono esclusi, invece, gli acquisti di porte, di pavimentazioni, di tende e tendaggi, nonché di altri complementi di arredo.

Bonus mobili: l’agevolazione del 50%

Il bonus mobili per le giovani coppie prevede un rimborso del 50% delle spese sostenute da ripartire in 10 quote annuali di pari importo per un ammontare complessivo non superiore a 16mila euro. La circolare dell’Agenzia precisa che per avere diritto al beneficio il pagamento per l’acquisto dei nuovi mobili deve essere effettuato con bonifico o carta di debito o credito.Infine, la circolare specifica che il bonus mobili per le giovani coppie non è cumulabile con altre agevolazioni per lo stesso immobile, ma gli stessi beneficiari possono chiedere di usufruire delle altre agevolazioni su unità abitative diverse.  

Authors: InvestireOggi.it

Leggi originale su: http://it.ibtimes.com/bonus-mobili-giovani-coppie-ecco-chiarimenti-e-istruzioni-dellagenzia-delle-entrate-1445108

 

Menu Principale

Risorse Utili