Carta d’identità e documenti clonati: ora si comprano anche online!

E-mail Stampa PDF

Ci siamo già occupati in passato del tema dell’identità rubata, dei documenti clonati e dell’attenzione che dobbiamo porre nel dare copia dei nostri documenti d’identità.

Torniamo oggi in argomento grazie ad una segnalazione che ci è giunta riguardo al sito identificationconsulting.com, “l’unico fornitore di nuove identità originali online dal 2009”.Sul sito in questione si possono acquistare documenti clonati come carte d’identità, passaporti, permessi di soggiorno, codici fiscali e tessere sanitarie.

Basta inserire i dati e, pagate somme che vanno da alcune centinaia di euro ad alcune migliaia di euro, si riceverà in pochi giorni direttamente a casa il documento richiesto.La carta d’identità clonata, si legge ad esempio sul sito, “è una copia identica di un documento di identità esistente e e regolarmente rilasciato dal governo. Riproduciamo esattamente i documenti originali con tutti i sistemi di sicurezza e con numeri e dati esistenti. La fotografia, applicata sul documento clone è quella fornita dal cliente. È sufficiente selezionare l’età e il sesso della persona e cerchiamo una vera identità da clonare con i vostri criteri”.

Ovviamente si può scegliere tra la versione elettronica o quella classica (la più usata in Italia, come ci insegna il sito): la prima costa 500 euro, mentre la seconda 600!

Bisogna dire che il sito si premura di precisare che i documenti clonati possono essere utilizzati solo per “intrattenimento” (?) e non possono essere usati per viaggiare (ma per altri scopi sì??).

Il sito è però esplicito nel ricordarci che “se i dati forniti sono inventati, la carta di identità nazionale non risulterà registrata in nessun database governativo e non potrà essere usata con sicurezza per viaggiare o per uso in uffici pubblici. Si consiglia di utilizzare questa carta di identità replica per l’apertura di conti bancari o per il suo utilizzo al di fuori del paese di emissione“.

Il senso di questa raccomandazione è chiaro: occhio a non usare dati che non corrispondono a nessuno, perché altrimenti non potete usare la carta d’identità con sicurezza in uffici e dogane. Se invece i dati corrispondono ad una persona reale, questo rischio non si corre! Davvero un bell’intrattenimento!

La carta d’identità è però il kit minimo: il sito offre addirittura la possibilità e di acquistare il pacchetto “nuova identità completa”, così come carte di soggiorno e, udite udite, documenti per diplomatici.

Ci pare che servizi come questo siano davvero pericolosi e, anche se non spetta a noi giudicare, di dubbia legalità, per la facilità di procurarsi documenti falsi con identità altrui, che possono benissimo essere utilizzati per truffe o coperture di clandestini o simili (già ampiamente sfruttati, come ben noto).

Il web 2.0 è anche questo!

Authors: Casa del Consumatore

Leggi originale su: http://consumatore.tgcom24.it/wpmu/2013/11/13/carta-didentita-e-documenti-clonati-ora-si-comprano-anche-online/

 

Menu Principale

Risorse Utili