Kpmg, continua la caccia ai 400 talenti

E-mail Stampa PDF
La mega-campagna di reclutamento targata Kpmg, che porterà all’ingresso di 400 laureandi, neolaureati e profili senior nei prossimi mesi, «sta procedendo a ritmi elevati». Come spiegano dalla divisione Corporate Communication a Jobmeeting.it, sono già 150 gli inserimenti effettuati in Italia a livello di network a partire dal mese di settembre. Si è partiti da 200 posizioni aperte nella revisione legale, 150 in consulenza manageriale e 50 nell’area fiscale e legale. La ricerca è rivolta sia ai profili junior che a quelli senior. «Se per la revisione – fanno sapere ancora da Kpmg – i profili sono piuttosto standard, i classici laureati in economia, molto più variegati sono i profili ricercati per la consulenza». Risultano infatti spesso meno immediati gli inserimenti di persone con esperienza su specifiche tecnologie IT che rappresentano delle expertise poco diffuse nel mercato del lavoro». Dunque, la raccolta delle candidature e le selezioni vanno avanti a ritmi serrati. Anche perché si tratta di assunzioni che interessano tutto il territorio nazionale. Il Network Kpmg, attivo nel settore della consulenza tecnologica alle aziende e nella revisione contabile, ha bisogno di persone intraprendenti, che sappiano lavorare in team, possiedano doti comunicative e che siano disponibili ad effettuare trasferte in Italia e all’estero. Ai neolaureati viene offerto un percorso di crescita professionale, training on the job, formazione continua e un percorso di carriera che tiene conto del merito. Tra i requisiti essenziali per partecipare alle selezioni, avere una laurea, anche triennale, in discipline economiche, giuridiche, statistiche o sociali, conoscere l’inglese scritto e parlato e i principali strumenti informatici.Fin dall’assunzione, ai prescelti verranno affidati compiti di responsabilità: nella revisione legale i neoassunti si potranno occupare di bilanci aziendali, mentre nella consulenza manageriale si troveranno a lavorare soprattutto nella gestione dei rischi, nei servizi attuariali e nei servizi di consulenza IT. Nei servizi fiscali e legali i giovani potranno essere inseriti nell’area del diritto societario o nei servizi legali e fiscali per i cosiddetti expatriate (i manager di aziende multinazionali che lavorano all’estero), nell’ambito del diritto del lavoro e amministrativo e del transfer pricing. Collegarsi alla sezione careers del website aziendale per altri dettagli e per inviare la propria candidatura. Qui è disponibilie l’elenco completo delle posizioni aperte. Per ulteriori informazioni sul network KPMG c’è la pagina corporate.  Barbara Diani17 ottobre 2013Foto: ufficio stampa Kpmg Authors: JobMeeting.it

Leggi originale su: http://www.jobmeeting.it/magazine/giovani-e-lavoro/kpmg-continua-la-caccia-ai-400-talenti-16101832

 

Menu Principale

Risorse Utili