Un anno d'esperienza tra concorrenza e mercato

E-mail Stampa PDF
Dodici mesi per fare pratica presso l’Autorità Garante per la concorrenza e il mercato (nella foto, la sede, a Roma). L’Antitrust ha infatti pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 20 dicembre scorso, un bando finalizzato al reclutamento di 22 praticanti che non abbiano ancora compiuto trent'anni. La chiamata è rivolta a laureati in Giurisprudenza, in materie economiche o statistiche. Del primo gruppo saranno inseriti 15 praticanti, mentre per economisti e statistici gli ingressi saranno 7.Il requisito principale per partecipare alla selezione è aver conseguito la laurea in materie giuridiche, economiche o statistiche, vecchio ordinamento, magistrale o specialistica, con una votazione non inferiore a 105/110. Alla data di uscita della procedura selettiva, inoltre, i candidati non devono aver compiuto 30 anni né essersi laureati da più di 24 mesi; in caso di frequenza di un dottorato post lauream, il conteggio parte dalla conclusione di quest'ultimo.  Da segnalare che, tra i requisiti primari, figura anche aver accumulato esperienze di studio e professionali correlate agli interessi e alle competenze dell’Agcm. Non possono partecipare, infine, coloro che hanno già svolto il praticantato presso la stessa autorità. Il periodo di stage dura 12 mesi, non prorogabili, prevede un rimborso mensile di 300 euro e non è valido per l’accesso agli esami per l’abilitazione per l’esercizio delle professioni (avvocato, commercialista, ecc). C’è tempo per spedire le propria candidatura completa, via posta elettronica, fino al 9 gennaio, come si legge sul sito dell’Autorità. Al solito, ricordiamo che il testo dell’ultima Gazzetta si può leggere online.Laura Lapenna23 dicembre 2013Foto: website Agcom Authors: JobMeeting.it

Leggi originale su: http://www.jobmeeting.it/magazine/concorsi/un-anno-desperienza-tra-concorrenza-e-mercato-23121928

 

Menu Principale

Risorse Utili