Economisti e giuristi, 111 assunzioni alla Ue

E-mail Stampa PDF
Non si tratta di cominciare una carriera, ma di scegliere come meta gli uffici dell’Unione Europea: a Bruxelles o in Lussemburgo con la possibilità di viaggiare per tutto il mondo. L’Epso, l’ufficio del personale dell’Unione europea ha appena pubblicato un bando di concorso dedicato a economisti e giuristi, tutti con almeno sei anni di esperienza professionale maturata dopo il conseguimento del titolo di studio. Il livello d’ingresso è Ad7, con la qualifica di amministratori.Sulla Gazzetta C 376A dello scorso giovedì 23 ottobre, la Commissione Europea dà notizia della ricerca, per un totale di 111 contratti, dei seguenti profili professionali: esperti in Diritto della concorrenza (27 posizioni), Finanza di impresa (14), Economia finanziaria (25), Economia industriale (15) e Macroeconomia (30).Nel primo caso, la Commissione europea cerca giuristi con competenze professionali specifiche nel campo del diritto europeo della concorrenza (antitrust, concentrazioni e/o aiuti di Stato) che abbiano familiarità nell'applicazione delle norme e procedure in materia di concorrenza maturata presso uno studio legale, un organo giurisdizionale, il servizio giuridico interno di un'impresa, uno studio di consulenza giuridica, un'organizzazione di categoria o un'autorità nazionale garante della concorrenza. Dagli esperti in Finanza d’impresa ci si aspetta che siano economisti competenti nel settore della finanza d'impresa e dell'analisi finanziaria. I candidati devono essere in grado di applicare l'analisi finanziaria alla politica della concorrenza. La terza chiamata è diretta all’assunzione di amministratori nel settore dell'economia finanziaria, con particolare attenzione alla sorveglianza multilaterale e a livello di singoli Paesi, alla programmazione e all'analisi politica.Si continua con gli esperti in Economia industriale, pratici nel settore dell'analisi economica in relazione all'applicazione delle norme e delle procedure della politica di concorrenza. Tra gli ambiti di competenza richiesti figurano l'analisi dei mercati/delle società e questioni relative alla concorrenza sulla base di un esame approfondito degli aspetti economici e della loro valutazione in conformità delle norme e procedure della concorrenza. Infine, il bando si chiude con la ricerca di 30 esperti di Macroeconomia, con particolare attenzione alla sorveglianza multilaterale e a livello di singoli Paesi, alla progettazione e all'analisi politica.Requisiti comuni a tutti i profili: essere cittadini di uno dei Paesi dell’Unione Europea, dimostrare la conoscenza approfondita (a livello C1) di una lingua ufficiale Ue seguita dalla conoscenza di una lingua veicolare dell’Unione, inglese, francese o tedesco almeno partendo dal livello B2. È possibile candidarsi online entro le ore 12 (di Bruxelles) del prossimo 25 novembre, scegliendo soltanto una delle figure professionali descritte. Laura Lapenna3 novembre 2014Foto: Sébastien Bertrand Authors: JobMeeting.it

Leggi originale su: http://www.jobmeeting.it/magazine/concorsi/economisti-e-giuristi-111-assunzioni-alla-ue-03112308

 

Menu Principale

Risorse Utili