Dove praticare Bungy Jumping in Nuova Zelanda: la top 5

E-mail Stampa PDF
Il Bungy Jumping, si sa, non è un'attività per i deboli di cuore, ma se sei appassionato di attività ad alto tasso di adrenalina allora dovresti proprio pensare di fare un viaggetto in Nuova Zelanda, da sempre considerata patria del Bungy Jumping e di altri sport estremi.

La Nuova Zelanda, con le sue gole profonde, i canyon e i paesaggi selvaggi è l'ambientazione perfetta per praticare il Bungy Jumping: dalla capitale dell'isola del Sud Queenstown, alla metopolitana Auckland nell'isola del Nord, esistono 5 location straordinarie per gli amanti dei salti ( e per chi semplicemente vuol fare da spettatore).

1- Nevis Bungy and Swing

Di certo non ideale per i saltatori alle prime armi, il Nevis Bungy and Swing offre il salto più alto di tutta la Nuova Zelanda. Immagina di cadere nel vuoto per otto secondi e mezzo (l'equivalente di 134 metri)... ecco, questo è il Nevis Bungy and Swing!

Se poi questa scarica di adrenalina non fosse stata sufficiente (davvero??) , i bungy jumper possono decidere di proseguire l'esperienza con un giro sull'altalena New Zealand Swing, la più grande al mondo di questo tipo, e la garanzia di un po' di sana tremarella.

2- Shotover Canyon Swing

Shotover Canyon Swing offre un'esperienza di salto diversa: i bungy jumper si lanciano da una piattaforma ad un'altezza di 100 metri, sotto la quale scorre il Shotover River; il salto è lungo 60 metri e a questo segue un'altalena da un lato all'altro del canyon.

Sicuramente è un modo adrenalinico per osservare la bellezza del canyon e le acque turchesi del fiume!

3- The Ledge Bungy and Swing

Queenstown non viene chiamata la "capitale dell'avventura" a caso: il Ledge and Bungy Swing offre uno dei salti più mozzafiato dell'intero paese. I bungy jumper possono godere della vista sullo skyline di Queenstown, sul lago Wakatipu e sulle cime innevate delle Alpi.

Qui si vedono i saltatori compiere mirabolanti capriole e giri a mezz'aria e, se tutto ciò non è abbastanza, durante i mesi invernali si può anche decidere di saltare la sera nel buio.

4- Auckland Bridge Climb and Bungy

Saltare dal ponte di Auckland è ormai diventato un must per gli appassionati di bungy jumping che passano per la città, anche perchè è un modo speciale per godere di una vista straordinaria sopra il Waitemata Harbour.

Auckland Bridge Climb and Bungy offre un salto di 40 metri, e la cosa speciale è che questa è l'unica location in Nuova Zelanda che permette di finire il salto toccando l'acqua dell'oceano. Paura?

5- Agroventures Bungy

Principianti bungy jumper, questo è il posto che fa per voi!

A Rotorua, nell'isola del Nord, l'Agroventure Adventure Park offre un salto di 43 metri (quindi non prenderlo comunque sottogamba!) in una location un pò meno intimidatoria e a prezzi ridotti rispetto alla media del paese, tanto che l'Agroventure Bungy è diventato famoso anche tra i viaggiatori low-cost.

Authors: Sambieuropei.it

Leggi originale su: http://feedproxy.google.com/~r/scambieuropei1/~3/21V5T3gaZNY/6880-dove-praticare-bungy-jumping-in-nuova-zelanda-la-top-5

 

Menu Principale

Risorse Utili


Articoli correlati

Purtroppo non ci sono articoli correlati