MIUR 2015 ricerca 272 Assistenti di lingua italiana all'estero per lavoro retribuito

E-mail Stampa PDF
Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha pubblicato il bando Assistenti di lingua italiana all’estero, finalizzato alla copertura di almeno 272 posti di lavoro in Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito e Spagna. Le selezioni MIUR sono rivolte a candidati interessati a lavorare in Europa, per un periodo di circa 8 mesi, affiancando i docenti di lingua italiana in servizio presso varie istituzioni scolastiche dei Paesi di destinazione, contribuendo alla promozione e alla conoscenza di lingua e cultura italiane.

Requisiti:

- età inferiore ai 30 anni;- diploma di laurea triennale o quadriennale;- essere iscritti ad un corso di laurea specialistica / magistrale per l’A.A. 2014 2015 oppure essere in procinto di conseguire un diploma di laurea specialistica / magistrale o aver conseguito un diploma di laurea specialistica / magistrale in riferimento all’A.A. 2013 2014;- aver sostenuto almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta la domanda ed almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica italiana, afferenti ai settori disciplinari riportati nell’avviso di selezione;- cittadinanza italiana;- essere liberi da obblighi militari per il periodo settembre 2015 – maggio 2016;- non aver già lavorato come Assistenti di lingua italiana all’estero su incarico del MIUR o non aver rinunciato in precedenza all’incarico in asseza di validi e gravi motivi;- non essere legati da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche per il periodo di lavoro all’estero;- assenza di condanne penali e procedimenti penali pendenti;- idoneità fisica.

Posti disponibili:

Il bando mette a concorso 272 assunzioni per studenti e neolaureati, così distribuite in base ai Paesi presso i quali sarà svolta l’attività lavorativa:- n. 34 in Austria;- n. 3 in Belgio (lingua francese);- n. 172 in Francia;- n. 6 in Irlanda;- n. 24 in Germania;- n. 9 in Regno Unito;- n. 23 in Spagna.

Condizioni Economiche:

I candidati selezionati saranno assunti a tempo determinato, per un periodo di circa 8 mesi, durante l’anno scolastico 2015 2016, con un impegno settimanale pari a 12 ore a settimana.L’incarico di assistentato prevede una retribuzione mensile variabile, a seconda del Paese di destinazione, indicativamente corrispondente ai seguenti importi:- Austria, 1.020 Euro netti al mese;- Francia, 794 Euro netti al mese;- Irlanda, 918 Euro netti al mese;- Germania, 800 Euro netti al mese;- Regno Unito, tra 816 e 1.115 Sterline al mese, in base alla zona di destinazione (Inghilterra, Galles, Irlanda del Nord, Londra, Scozia);- Spagna, 700 Euro al mese. Vi segnaliamo che per i posti di lavoro a Madrid, che prevedono un impegno pari a 16 ore settimanali, il compenso mensile sarà di 1.000 Euro.

Guida alla candidatura:

Le domande di partecipazione devono essere presentate attraverso l’apposita procedura online relativa al bando 2015 per Assistenti di lingua italiana all’estero, seguendo le indicazioni dettagliatamente riportate nello stesso. Vi ricordiamo che è possibile candidarsi per uno solo dei Paesi di destinazione previsti dall’avviso di selezione MIUR.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO relativo ai posti di lavoro per Assistenti lingua italiana all’estero 2015 e a visitare la pagina relativa alle selezioni MIUR.

Scadenza: 27 gennaio 2015

Authors: Sambieuropei.it

Leggi originale su: http://feedproxy.google.com/~r/scambieuropei1/~3/DkWHQbEp950/7029-miur-2015-ricerca-272-assistenti-di-lingua-italiana-allestero-per-lavoro-retribuito

 

Menu Principale

Risorse Utili