Ricercatore universitario - MILANO - 5 posti

E-mail Stampa PDF
UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

Concorso (Scad. 2 febbraio 2015)

Pubblicazione delle procedure di valutazione a cinque posti di ricercatore a tempo determinato.

 
    Ai sensi dell'art. 24 comma 3, lettere a della legge n.  240/2010
e del regolamento relativo alla disciplina dei  ricercatori  a  tempo
determinato emanato con decreto rettorale  n.  754  dell'11  dicembre
2013, si comunica che l'Universita'  Cattolica  del  Sacro  Cuore  ha
bandito, con decreto rettorale n.  1426  del  22  dicembre  2014,  le
seguenti procedure di valutazione di ricercatore a tempo determinato. 
Ricercatori a tempo determinato ex art. 24, comma 3, lettera a 
    Facolta' di economia (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale: 13/A1 Economia Politica. 
    Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/01 Economia politica. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca:  il  vincitore  si  dovra'  occupare  di  temi
microeconomici con particolare riferimento alla teoria dei  giochi  e
alla economia dei contratti applicate all'economia industriale  e  al
disegno  delle  architetture  organizzative.  Il   vincitore   dovra'
soddisfare i requisiti minimi per l'arruolamento  nel  corpo  docente
stabiliti  dalla  Facolta'  per  l'area  economica  relativamente  ai
ricercatori   a   tempo   determinato   reperibili    alla    pagina:
http://dipartimenti.unicatt.it/economia-finanza-Requisiti_scientifici_per_RTD_EN.pdf 
    Funzioni: Oltre  all'attivita'  didattica  nei  campi  della  sua
attivita' di ricerca, il vincitore  dovra'  impegnarsi  a  sviluppare
rapporti con importanti centri di ricerca internazionali. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: Inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Facolta' di Economia (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale: 13/B1 Economia aziendale. 
    Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/07 Economia aziendale. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito di ricerca: economia aziendale: sistemi di  programmazione
e controllo, performance measurement. 
    Funzioni: l'ambito della  ricerca  e'  duplice:  da  un  lato  il
progetto di ricerca si focalizza sulle modalita' di introduzione e di
utilizzo  di  strumenti  multidimensionali   di   misurazione   delle
performance aziendale, anche in contesti aziendali caratterizzati  da
una  significativa  rilevanza  degli  asset  di   tipo   intangibile;
dall'altro,  intende  esplorare  il  possibile  ruolo  che,  in  tali
contesti, le misure di performance possono effettivamente giocare nel
tentativo  di  «allineare»  i  comportamenti  individuali  verso  gli
obiettivi dell'organizzazione. Lo sviluppo del  progetto  di  ricerca
richiedera' altresi' una comprovata competenza scientifica, anche  in
ambito  internazionale,  nello  studio  delle   seguenti   tematiche:
controllo organizzativo e strategic performance measurement  systems.
Infine, saranno richieste capacita' di gestire relazioni scientifiche
a livello internazionale ed  esperienze  in  progetti  di  ricerca  a
livello   nazionale   e   internazionale   nonche'    una    costante
partecipazione alle  attivita'  organizzative.  I  candidati  saranno
valutati in base ai requisiti per l'arruolamento  del  corpo  docente
stabiliti dalla Facolta' per l'area aziendale, relativamente al ruolo
di ricercatore. L'attivita' didattica dovra' essere svolta  anche  in
lingua inglese. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Numero massimo di pubblicazioni: 12. 
    Facolta' di Economia (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale: 13/B3 organizzazione aziendale. 
    Settore   scientifico-disciplinare:   SECS-P/10    organizzazione
aziendale. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  progettazione  e  gestione  degli   assetti
organizzativi per l'innovazione: il ruolo dell'evoluzione tecnologica
e dei nuovi media. 
    Funzioni: L'attuale scenario  di  competizione  globale  richiede
nuovi approcci per la definizione delle strutture  organizzative,  la
progettazione,  la  realizzazione   e   la   gestione   dei   confini
organizzativi  e  l'organizzazione  dei  sistemi  informativi,  quali
motori  per  l'innovazione  e  leve  di  sviluppo  delle  performance
collettive. Questo scenario sottende differenti implicazioni  per  la
ricerca tra cui si distinguono per rilevanza gli  ambiti  di  seguito
dettagliati:  Tecnologie   e   forme   di   coordinamento   intra   e
inter-organizzative. La relazione tra social  media  e  progettazione
organizzativa  delle  forme  di  innovazione  diffusa.  Nuove   forme
organizzative per sostenere la crescita  economica  e  sociale  delle
organizzazioni e dei lavoratori. Il ruolo delle  nuove  tecnologie  a
supporto    dei    processi    di     apprendimento     organizzativo
(social-learning, e-learning). Tecnologie web  2.0,  social  media  e
processi di cambiamento organizzativo. Progettazione organizzativa  e
sistemi  informativi  aziendali  per  la  reputazione  e  la  fiducia
interorganizzativa. I candidati saranno valutati in base ai requisiti
minimi per il reclutamento del corpo docente stabiliti dalla Facolta'
per  l'area  aziendale,  relativamente  al  ruolo  di  ricercatore  e
reperibili                        alla                        pagina:
http://dipartimenti.unicatt.it/segesta-File_requisiti_DEF.pdf. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
    Facolta' di Lettere e filosofia (n. 1 posto). 
    Settore concorsuale: 11/C1 Filosofia teoretica. 
    Settore scientifico-disciplinare: M-FIL/01 Filosofia teoretica. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  Genesi   della   filosofia   dell'esistenza
nell'ambito tedesco  e  nord-europeo  a  partire  dalla  dissoluzione
dell'idealismo classico. 
    Funzioni: Sul piano  scientifico  il  candidato  dovra'  svolgere
ricerche finalizzate  al  confronto  tra  le  nuove  categorizzazioni
dell'esistenza, inaugurate dalla svolta  kierkergaardiana,  e  quelle
depositate nella tradizione filosofica. Allo  scopo  sono  necessarie
capacita' di analisi concettuale ed elaborazione teorica  unite  alla
competenza filologica. Oltre alle funzioni scientifiche il  candidato
dovra' assolvere  anche  funzioni  didattiche,  tenendo  seminari  ed
esercitazioni sull'analisi di struttura dei testi filosofici e  sulla
metodologia della ricerca. 
    Sede di servizio: Milano. 
    Lingua straniera: tedesco, inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
    Facolta' di  Scienze  agrarie,  alimentari  e  ambientali  (n.  1
posto). 
    Settore concorsuale: 06/D2 endocrinologia, nefrologia  e  scienze
della alimentazione e del benessere. 
    Settore   scientifico-disciplinare:   MED/49   Scienze   tecniche
dietetiche applicate. 
    Durata del contratto: triennale, prorogabile per due anni. 
    Regime d'impegno: tempo pieno. 
    Ambito  di  ricerca:  nell'ambito  delle  scienze  e   tecnologie
alimentari, il candidato svolgera' la propria  attivita'  di  ricerca
nel campo della nutrizione umana, con  particolare  riferimento  allo
studio dei legami fra alimentazione e patologie cronico-degenerative.
Altra tematica oggetto di attivita' da parte del candidato  sara'  la
valutazione nutrizionale degli alimenti. 
    Funzioni: sotto il profilo scientifico si richiede  al  candidato
una particolare competenza nell'ambito delle  discipline  dietetiche,
sia  per  quanto  riguarda  gli  aspetti  teorici  che  le  attivita'
pratiche. In particolare, il candidato dovra' fronteggiare situazioni
pratiche e relazionali (e psicologiche)  derivanti  dall'applicazione
della  dietetica  in  campo  educazionale  e  di  dietoterapia  delle
comunita' (in  gruppi  di  soggetti  sani  e  in  presenza  di  varie
condizioni patologiche), con particolare riguardo all'uso di alimenti
innovativi per la funzionalita' di particolari organi  e/o  apparati.
Oltre     alle     competenze     caratterizzanti     il      settore
scientifico-disciplinare, il  candidato  dovra'  essere  inserito  in
gruppi  di  ricerca  e  in  attivita'  promozionali   delle   scienze
dell'alimentazione. Sotto il profilo didattico  il  candidato  dovra'
essere in grado di fornire una solida formazione di  base  nel  campo
della nutrizione umana, sia per quanto riguarda gli aspetti biologici
che  comportamentali  di  una  corretta  alimentazione.  Per   quanto
riguarda  i  corsi  specialistici  (Master  o  specializzazione)   si
richiede  che  vengano  affrontati  argomenti  specifici   volti   ad
assicurare stili di vita salutari e idonei  schemi  di  dietoterapia.
Inoltre il candidato dovra'  possedere  una  buona  conoscenza  della
lingua inglese. 
    Sede di servizio: Piacenza-Cremona. 
    Lingua straniera: inglese. 
    Numero massimo di pubblicazioni: illimitato. 
    Per i posti da ricercatore a tempo determinato ex art. 24,  comma
3, lettera a, sono ammessi alle procedure di valutazione  i  soggetti
italiani e stranieri in possesso del titolo di dottore di  ricerca  o
titolo  equivalente.  Fino  all'anno  2015  la  laurea  magistrale  o
equivalente, unitamente ad un  curriculum  scientifico  professionale
idoneo allo svolgimento di attivita' di ricerca, e' titolo valido per
la partecipazione alle procedure pubbliche di valutazione di  cui  al
presente bando. I requisiti per ottenere l'ammissione  devono  essere
posseduti  alla  data  di  scadenza  del   termine   utile   per   la
presentazione delle domande. 
    Dal giorno successivo a quello della pubblicazione  del  presente
avviso nella  Gazzetta  Ufficiale  (4ª  Serie  Speciale  -  Concorsi)
decorre il termine perentorio di trenta giorni per  la  presentazione
delle domande di partecipazione secondo le  modalita'  stabilite  dal
bando. 
    Il testo integrale del bando, con allegato  il  fac-simile  della
domanda e con  l'indicazione  dei  requisiti  e  delle  modalita'  di
partecipazione  alla  sopraindicata  procedura  di  valutazione,   e'
disponibile presso l'Ufficio amministrazione concorsi  -  Universita'
Cattolica del Sacro Cuore, Largo A. Gemelli, n. 1 -  20123  Milano  e
per via telematica al seguente indirizzo: 
    http://progetti.unicatt.it/progetti-ricercatori-a-tempo-determinato-legge-240-2010-art-24-presentazione-1047 . 
    Il  bando  e'   altresi'   consultabile   sul   sito   del   MIUR
all'indirizzo:  http://bandi.miur.it/  oppure  sul  sito  dell'Unione
europea all'indirizzo: http://ec.europa.eu/euraxess

Authors: Concorsi.it

Leggi originale su: http://www.concorsi.it/scheda/146915

 

Menu Principale

Risorse Utili