Tutti i numeri del Por

E-mail Stampa PDF
05/11/2008 Il Piano operativo regionale 2007-2013 mette a disposizione oltre 743 milioni

 

Filas, la società regionale dedicata al sostegno dell’innovazione, è, insieme a Sviluppo Lazio e Lait, uno degli enti incaricati dalla Regione dell’attuazione del Por, il Programma operativo regionale del Lazio.

 

Nel quinquennio 2007- 2013 il Por metterà a disposizione delle imprese e dei cittadini 743 milioni 512.676 euro. La metà di queste risorse proviene dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) e il restante 50% da fondi nazionali e regionali.

 

Scopo del programma è promuovere uno sviluppo ecologicamente compatibile, equo e rispettoso dei diritti della persona e delle pari opportunità per rafforzare la competitività del sistema Lazio.

 

Attraverso il Por, la Regione favorisce la crescita sostenibile dell’economia e dell’occupazione, con enti locali, imprese, università e centri di ricerca. Il Por si articola in 4 Assi che corrispondono ad altrettante priorità strategiche e che insieme concorrono a raggiungere l’obiettivo generale.

 

L’Asse I riguarda “Ricerca, innovazione e rafforzamento della base produttiva”, l’Asse II “Ambiente e prevenzione dei rischi”, l’Asse III “Accessibilità” e l’Asse IV “Assistenza tecnica”.

 

Le risorse disponibili sono 189 milioni di euro per l’Asse II, 272 milioni per l’Asse III e 27 milioni 512.676 euro per l’Asse IV.

 

Sono 255, infine, i milioni di euro destinati all’Asse I che saranno impiegati per il potenziamento dei distretti tecnologici, il consolidamento della società della conoscenza attraverso la crescita della qualità della formazione e dell’occupazione, la promozione delle risorse umane, l’inclusione sociale, l’innovazione e la ricerca.

 

Tutte attività che da tempo costituiscono gli ambiti dell’azione svolta da Filas, su mandato della Regione Lazio.

 

Il Por costituisce quindi un’occasione e un mezzo per confermare e rafforzare un impegno consolidato che ha già dato buoni frutti.

 

«Alla base della scelta delle strategie del Programma – spiega Luigi Nieri, assessore regionale al Bilancio e Presidente del Comitato di sorveglianza del Por – c’è la collaborazione di tutti i soggetti interessati, allo scopo di dare risposte certe e concrete, coinvolgendo l’intero sistema produttivo del Lazio».

Authors: Lavorare.net

Leggi originale su: http://feedproxy.google.com/~r/Lavorarenet-News/~3/elns6vIHsE4/tutti-i-numeri-del-por

 

Menu Principale

Risorse Utili