Apprendistato. In arrivo interessanti novit per le piccole imprese

E-mail Stampa PDF
13/11/2012 L'Inps comunica l'azzeramento contributivo per contratti stipulati dal 2012 al 2016. Solo per le imprese che occupano fino a nove dipendenti

 

Per i datori di lavoro che occupano fino a nove dipendenti arriva l'azzeramento dei contributi per i contratti di apprendistato stipulati dal primo gennaio 2012 al 31 dicembre 2016. Lo comunica in questi giorni l'Inps attraverso una circolare (circolare n. 128 del 2 novembre 2012) con cui fornisce indicazioni su tutti gli aspetti contributivi connessi all’istituto contrattuale, così come stabiliti dal Testo Unico e successive integrazioni.

 

Fra questi, una delle novità più rilevanti riguarda gli sgravi contributivi per le imprese con meno di 9 addetti. Al fine di promuovere l'occupazione giovanile l’articolo 22 della legge di stabilità 2012 (legge n. 183/2011 – allegato n. 3) ha previsto, infatti, un particolare incentivo che opererà nei contratti di apprendistato che saranno stipulati nel periodo 1/1/2012 - 31/12/2016.

 

La Legge prevede lo sgravio totale dei contributi a carico dei datori di lavoro per i periodi contributivi maturati nei primi tre anni di contratto; per quelli successivi al terzo, resta confermata l’aliquota del 10%, fino alla scadenza del contratto di apprendistato.

 

Restano esclusi dalle misure incentivanti i contratti di apprendistato instaurati con i lavoratori iscritti nelle liste di mobilità. Inoltre, a decorrere dal periodo contributivo “gennaio 2013”, resterà escluso dalla misura agevolata il contributo (1,61%) relativo all’Assicurazione Sociale per l’Impiego (ASpI).

Authors: Lavorare.net

Leggi originale su: http://feedproxy.google.com/~r/Lavorarenet-News/~3/VDWpiYfKL3Q/apprendistato-in-arrivo-interessanti-novita-per-le-piccole-imprese

 

Menu Principale

Risorse Utili