Selezioni in cucina per un nuovo progetto curato dallo chef La Mantia

E-mail Stampa PDF
25/11/2013 Il Jumeirah Grand Hotel di via Veneto, il noto albergo di lusso nel cuore di Roma, recluta dieci profili esperti e dal fluente inglese. Non solo in cucina

 

Posti nel lusso capitolino. Il Jumeirah Grand Hotel di via Veneto, la famosa struttura alberghiera a 5 stelle nel cuore di Roma, recluta dieci profili esperti e dal fluente inglese.

 

Queste le ricerche attualmente attive. Si parte dal ristorante: per un nuovo progetto gastronomico in rampa di lancio, curato dallo chef Filippo La Mantia, si cerca un maitre di sala, uno chef de rang, un addetto al room service e un barista. In questi casi c’è bisogno di profili altamente qualificati e con esperienza nell’alta ristorazione o in ambito alberghiero internazionale. Le risorse, assunte inizialmente con contratto a tempo determinato, devono essere domiciliate a Roma.

 

 A seguire, c’è posto per un guest relation manager con profonda conoscenza del sistema Pms Opera e della lingua inglese; un marketing manager in grado di sviluppare campagne promozionali e canali informatici.

 

Non è finita, perché si cerca anche un senior revenue manager con esperienza nel ruolo, e un senior front desk agent che oltre all’inglese conosca pure l’arabo o il russo per poter dialogare con la clientela.

 

C’è posto, infine, anche per un sales manager che possa potenziare le vendite e un’estetista con esperienza in spa o centri benessere. Chi è interessato, può inviare la propria candidatura direttamente a personale@ghvv.it.

 

Authors: Lavorare.net

Leggi originale su: http://feedproxy.google.com/~r/Lavorarenet-News/~3/q12jIsZ0xLI/selezioni-in-cucina-per-un-nuovo-progetto-curato-dallo-chef-la-mantia

 

Menu Principale

Risorse Utili