Quei 1.500 portalettere. Il comunicato di Poste Italiane

E-mail Stampa PDF
09/02/2014 L’ufficio stampa di Poste Italiane ha voluto confermare la ricerca e ufficializzare le cifre del reclutamento attraverso un comunicato inviato alla nostra redazione, che riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Millecinquecento portalettere, ora arriva anche la conferma di Poste Italiane. Nel numero 770 del 2 febbraio scorso “Lavorare” aveva parlato del nuovo contingente di oltre 1400 postini per il servizio di recapito e smistamento ricercato dal colosso della corrispondenza italiana. Ebbene, a pochi giorni dalla pubblicazione dell’articolo, l’ufficio stampa di Poste ha voluto confermare la ricerca e ufficializzare le cifre del reclutamento attraverso un comunicato inviato alla nostra redazione, che riceviamo e volentieri pubblichiamo:

 

«Poste Italiane ricorre periodicamente ad assunzioni a tempo determinato per lo svolgimento di attività di recapito e smistamento della corrispondenza. Gli inserimenti, attualmente previsti nella misura di circa 1.500 unità, avvengono nell’ambito delle strutture territoriali della funzione Servizi Postali al fine di gestire picchi di attività ovvero situazioni di indisponibilità temporanea del personale stabile e garantire il mantenimento dei livelli di servizio attesi. Le candidature possono essere presentate inserendo i curricula attraverso lo spazio “lavora con noi” presente sul sito di Poste Italiane, www.poste.it».

 

Tutto chiaro quindi, ora spazio alle candidature e in bocca al lupo.

 

 

Authors: Lavorare.net

Leggi originale su: http://feedproxy.google.com/~r/Lavorarenet-News/~3/mni0VKAEpfY/quei-1500-portalettere-il-comunicato-di-poste-italiane

 

Menu Principale

Risorse Utili