Toscana, contributi per startup manifatturiere

E-mail Stampa PDF

Data:23/01/2015 ore 12.00

La Regione Toscana intende favorire la creazione d’imprese giovanili, supportandole mediante la messa a disposizione di spazi attrezzati e servizi di affiancamento e tutoraggio per lo svolgimento dell’attività d’impresa. In particolare,saranno finanziati progetti di innovazione legati alle seguenti priorità tecnologiche:
  • Ict e fotonica
  • Fabbrica intelligente
  • Chimica e nanotecnologia

Possono presentare domanda di aiuto le nuove imprese giovanili localizzate su tutto il territorio toscano.

Le spese per le quali è concesso l’aiuto sono relative a servizi finalizzati all’utilizzo di spazi attrezzati e infrastrutturati, comprensivi di servizi immobiliari di base (portineria, guardiania e sicurezza, pulizia, reti telefoniche e internet), servizi di affiancamento e tutoraggio (non comprensivi di servizi amministrativi di base contabilità, legale, tributario). 

L'agevolazione per la realizzazione del progetto di investimento è concessa nella forma di voucher come contributo in conto capitale nella misura del 100% dell'investimento ammissibile.L’investimento massimo ammissibile non può superare € 36.000,00, mentre l’investimento minimo ammissibile, in relazione alle dimensioni dell’impresa è pari a:

  • Per la Microimpresa Euro 10.000,00
  • Per la Piccola impresa Euro 12.500,00
  • Per la Media impresa, Consorzi, ATI/RTI e Contratti di rete Euro 20.000,00

La presentazione delle domande, redatte e presentate esclusivamente online, sarà possibile fino alle ore 17 del 16 novembre 2015.

Leggi il bando.

 

Consulta la sezione di Cliclavoro Incentivi per conoscere le misure di sostegno in grado di supportare l'attività imprenditoriale!

Authors: ClicLavoro.gov

Leggi originale su: http://www.cliclavoro.gov.it/Clicomunica/News/2015/Pagine/Toscana-contributi-per-startup-manifatturiere.aspx

 

Menu Principale

Risorse Utili