Una legge di Stabilit per l'occupazione e la crescita. Le proposte di Cgil,Cisl,Uil e Confindustria

E-mail Stampa PDF

04/09/2013

Politiche fiscali, politiche industriali, revisione degli assetti istituzionali ed efficienza della spesa pubblica sono i tre capitoli in cui si articola il documento siglato lo scorso 2 settembre a Genova dai segretari nazionali di Cgil, Cisl e Uil,  e dal presidente di Confindustria, ove vengono indicate le priorità per la crescita del paese. Su queste priorità, per l'occupazione e la crescita, Confindustria e sindacati chiedono al Governo "un impegno preciso" fin dalla Legge di Stabilità.

"Il documento firmato oggi -ha dichiarato Raffaele Bonanni- è il nostro contributo per la salute economica e quindi sociale del paese" ed è anche "un messaggio per arrivare alla concordia nel paese, mettendo mano alle questioni che devono correggere le situazioni che pregiudicano il nostro avvenire".

Per saperne di più

Il testo del documento

Crisi. Bonanni: "Ecco le vere priorita' del paese" - Cisl.it

Crisi, sindacati e Confindustria chiedono interventi per la crescita - Conquiste del lavoro.it

Authors: CISL Ial

Leggi originale su: http://www.ialnazionale.it/ial/it/IAL_Nazionale/News/info-1770872509.htm

 

Menu Principale

Risorse Utili